Eremi in Abruzzo

Per quanto riguarda gli Eremi in Abruzzo, la regione è definita terra degli eremi. A significare che ce ne sono tanti.

Se avete avete scelto come casa vacanza in Abruzzo Il Patio di Crecchio, nell’entroterra di Ortona, tra gli eremi in Abruzzo alla portata potete spendere un’intera giornata visitandone almeno due:

In auto, direzione Guardiagrele, Pretoro, Passo Lanciano, rifugio Mammarosa e scendete dall’altro versante della Maiella. Poi troverete le indicazioni.

Giotta occasione per un picnic all’aria aperta.

Abbazie in Abruzzo

Fossacesia: lo sguardo sul mare. Abbazia di San Giovanni in Venere, un gioiello in pietra affacciato sul mare. Sulla facciata è di grande interesse il “portale della luna”, realizzato in marmo magistralmente  decorato. Sotto il Presbiterio si può visitare la suggestiva Cripta con affreschi del  XII secolo. Dall’interno della Chiesa una porta conduce ad un grazioso giardino custodito  in un antico chiostro.

Serramonacesca: nel verde d’Abruzzo. Abbazia di San Liberatore a Maiella, uno dei monasteri più antichi in Abruzzo in stile romanico, fatto risalire a Carlo Magno.

Turismo religioso Ortona-Lanciano

Ortona: Città di mare. La Cattedrale di San Tommaso Apostolo, con le reliquie del Santo custodite in un sarcofago del 1400; ad essa attiguo il Museo Diocesano di Arte Sacra dove si possono ammirare dipinti, sculture, paramenti testimoni della storia sacra locale.

Lanciano: Città d’arte e cultura. La Chiesa di San Francesco dove è conservata la reliquia del Miracolo Eucaristico. Si prosegue per il Museo Diocesano che custodisce una larga raccolta di opere d’arte Sacra.

Eremo San Bartolomeo
San Liberatore a Maiella

it_ITItalian
Torna in alto